Tentato furto aggravato ed evasione, in manette 48enne

Tentato furto aggravato ed evasione, in manette 48enne

Voleva rubare apparecchiature da un lido, ai domiciliari

Tentato furto aggravato ed evasione. Queste sono le accuse mosse nei confronti di Francesco Curci, 48 anni e originario di Cerignola, arrestato dai Carabinieri in flagranza di reato. I militari hanno sorpreso il malfattore mentre stava rubando delle apparecchiature all’interno di un lido sul lungomare Cristoforo Colombo di Margherita di Savoia. La refurtiva è stata recuperata e restituita al proprietario.

Dopo aver ricevuto la misura restrittiva degli arresti domiciliari, Curci è eveso ed è stato sorpreso dai Carabinieri mentre passeggiava in pieno giorno nel centro cittadino. È stato nuovamente arrestato e sottoposto ai domiciliari.