Calcio a 5, Salinis sconfitta 6-3 contro la Meta

Calcio a 5, Salinis sconfitta 6-3 contro la Meta

Mancato aggancio dei rosanero alla zona play off

Non riesce l’aggancio alla zona play off alla Salinis che perde 6-3 sul campo della Meta il recupero della gara valida per la prima giornata di ritorno non disputata ai primi di gennaio per l’eccezionale ondata di maltempo che si abbatté a cavallo dell’Epifania sul centrosud. Ma non ha molto da rimproverarsi la squadra di Lodispoto, che ha interpretato col piglio giusto il match coi siciliani dando vita comunque ad una gara combattuta, dove a fare la differenza è stata la maggiore incisività sotto porta dei padroni di casa. L’equilibrio si spezza a metà della prima frazione col gol di Carmelo Musumeci, poi poco prima del riposo gli etnei usufruiscono di un calcio di rigore trasformato da Schacker. Ma la Salinis non si dà per vinta e in apertura di ripresa riagguanta il pari con la doppietta dello spagnolo Moreno Rondon, sempre più miglior marcatore dei rosanero, andato a segno al 4° minuto e al 7° minuto. Ma è una gioia di breve durata perché la squadra di Samperi trova subito un uno-due da k.o. con Scheleski e ancora Musumeci che riportano la Salinis sotto di due lunghezze.

La squadra di Lodispoto ci prova anche con il full power ma senza riuscire a risalire la china. Il finale riserva tre reti in meno di un minuto: Kapa aumenta il vantaggio degli isolani, Galan finalizza una bella manovra con l’uomo in più ma prima della sirena è ancora Kapa che approfitta della porta incustodita e fissa il punteggio sul 6-3 finale. Una Salinis generosa ma non fortunata rimedia dunque la seconda sconfitta consecutiva: sabato prossimo il derby casalingo col Futsal Bisceglie rappresenta l’ultima chiamata per tentare l’accesso alla zona play off.