Confindustria, impreditori e teatro a Margherita di Savoia

Masiello: «Empatia con cliente, collaboratore o fornitore»

Teatro e impresa, due facce della stessa medaglia. Entrambe parti di un unico meccanismo: la vita. Il Club delle imprese per la cultura di Confindustria Bari e Bat ha organizzato un laboratorio teatrale per imprenditori unico in tutta la Puglia. La location scelta è il Grand Hotel Terme di Margherita di Savoia. A condurre il corso è l’attore Augusto Masiello, presidente e cofondatore del teatro Kismet OperA di Bari. «Teatro e impresa – ha affermato Masiello – devono andare d’accordo perché il teatro è una parte della vita e l’impresa è anche una parte della vita. Quindi la vita è fatta di impresa e di teatro». I benefici che gli imprenditori posso trarre dal teatro sono molteplici, considerato che si tratta di una categoria di persone che lavora a stretto contatto col pubblico. «L’empatia – ha concluso l’attore – è il rapporto con il cliente, con il collaboratore, con il fornitore e quindi migliora le performance dell’impresa».

La risposta da parte degli imprenditori è da considerarsi positiva. Il corso si è articolato in più fasi all’interno delle quali sono state fatte diverse attività con lo scopo di inculcare nei professionisti del settore il giusto modo di porsi all’esterno, tenendo conto di tanti fattori che potrebbero circondarli. «Il teatro può aiutare molto il mondo dell’impresa – ha commentato l’imprenditore Marco Matarrese -. È importante la modalità in cui ci si pone e come si interpreta tutto ciò che ci circonda. Sapersi porre con le giuste pause, coi giusti tempi e i giusti toni può aiutare per creare una comunicazione efficace».