Soccorritore finisce fuori strada con la sua auto, no pericolo di vita

Soccorritore finisce fuori strada con la sua auto, no pericolo di vita

Volontario del 118, stava tornando a casa

Non è in pericolo di vita il soccorritore di 21 anni originario di Margherita di Savoia che lo scorso sabato è rimasto vivo per miracolo sulla SP5, strada che collega la città del sale con Zapponeta. Il giovane aveva terminato alle 7 il turno presso il 118 di Zapponeta, dove stava svolgendo servizio come volontario. Dopo circa un’ora e mezza dalla fine del suo turno si è messo in macchina per rientrare a Margherita. Giunto al confine fra i due comuni, a ridosso di Foce Aloisa, ha perso il controllo della sua auto, per cause ancora in corso di accertamento, ed è finito fuori strada. A soccorrerlo sono stati i suoi colleghi del 118.

Il 21enne è stato trasferito all’ospedale “Riuniti” di Foggia nel reparto di neurochirurgia per una lesione alla colonna vertebrale, dov’è tuttora ricoverato in attesa che le condizioni si stabiliscano in modo da sottoporsi all’intervento chirurgico.