Salinis, Schiavone suona la carica: «A Barletta per continuare risultati positivi»

Salinis, Schiavone suona la carica: «A Barletta per continuare risultati positivi»

Il direttore generale incoraggia i suoi in vista del derby

Aria di derby per la Salinis, impegnata nel prossimo turno di campionato nell’attesissimo derby contro il Cristian Barletta. La gara contro i barlettani, valevole per la quinta giornata di ritorno del Campionato Nazionale di Serie A2 Girone B, giunge sicuramente nel momento migliore per i ragazzi di Ferrazzano, reduci da tre vittorie di fila grazie ai successi su Sammichele, Odissea 2000 e Futsal Bisceglie.
A fare il punto della situazione in casa Salinis è il Direttore Generale Salvatore Schiavone: «Indubbiamente stiamo vivendo un momento molto positivo, i ragazzi hanno finalmente acquisito maggiore consapevolezza nei loro mezzi e stanno esprimendo un buon livello di gioco. Ora arriva probabilmente la partita più sentita della stagione, ma la squadra è in salute e farà di tutto per conquistare la quarta vittoria consecutiva». I recenti successi hanno proiettato il sodalizio di Margherita di Savoia in zona playoff, ma il direttore preferisce volare basso.
«Indubbiamente la nostra classifica è molto diversa rispetto ad un mese fa, ma dobbiamo tenere i piedi per terra e concentrarci solo sul Barletta. Il nostro attuale obiettivo è solo quello di dare il massimo contro qualsiasi avversario, più in là vedremo dove siamo arrivati. Di sicuro, da salinaro, sarei orgoglioso se questa squadra alla fine riuscisse a conquistare un piazzamento playoff, perché ritengo che non ci sia nulla di più bello che portare ancor più in alto il nome di Margherita di Savoia in giro per l’Italia». Contro il Cristian Barletta il tecnico Leo Ferrazzano potrà nuovamente contare su Alexis Otero, che ha scontato il turno di squalifica inflitto dal giudice sportivo.
La gara si disputerà alle ore 16.00 al PalaDisfida ‘Mario Borgia’ di Barletta e sarà diretta dai signori Gennaro Cefala’ (Lamezia Terme) e Simone Pisani (Aprilia), mentre il cronometrista sarà Marco Villanova di Bari.