La spiaggia si tinge di bianco a Margherita di Savoia

Un manto di neve copre la sabbia nella capitale pugliese della balneazione attrezzata

La spiaggia della capitale pugliese della balneazione attrezzata ricoperta di neve. Altro che castelli di sabbia, a Margherita di Savoia i bambini in riva al mare giocano a costruire pupazzi e palle di neve. La perturbazione, che in queste ore sta colpendo maggiormente le altre città della provincia di Barletta-Andria-Trani, ha portato nel centro Ofantino uno scenario che non si vedeva da anni: una manto bianco che ha sommerso la distesa marrone e ferrosa, simbolo di Margherita nel mondo del turismo.

 

L’unico punto in cui è possibile vedere ancora la sabbia è la battigia, dove il mare spazza via la neve appena posata. Per ora temerari che hanno steso il loro asciugamano e hanno provato a fare il bagno in costume, non ce ne sono stati. Questo non vuol dire che i salinari si siano fatti scappare uno spettacolo più unico che raro da queste parti. Ben incappucciati e armati di cellulari o macchine fotografiche soprattutto i più giovani, che oggi non sono andati a lezione per via delle ordinanze di chiusura delle scuole firmate da alcuni sindaci della Bat, non hanno perso l’occasione di immortalare la novità. I gestori dei lidi hanno pubblicato via social le foto della spiaggia bianca, come a mostrare ai turisti che Margherita di Savoia non dona solo d’estate scenari per i quali vale la pena trascorrere le proprie vacanze. Gli amanti del mare d’inverno non hanno nulla da temere: presto potranno tornare a pescare.