Ladro aggredisce maresciallo dei Carabinieri, in manette senza tetto austriaco

Ladro aggredisce maresciallo dei Carabinieri, in manette senza tetto austriaco

Fermato mentre fuggiva sulla spiaggia in direzione di porto canale

Ha cercato di colpire più volte il maresciallo dei Carabinieri con un taglierino di grosse dimensioni, ma è stato disarmato e ammanettato. I militari della stazione di Margherita di Savoia hanno arrestato Cristian Josef Eigenberger, un senza tetto di 49 anni e di origini austriache con precedenti penali, autore nei giorni scorsi di un furto in una villa di Zona Cannafresca e questa mattina di un tentato furto a un lido della stessa zona. Il malfattore dopo il colpo a vuoto è fuggito lungo la spiaggia in direzione di porto canale.

Poco più tardi, dopo le 10, il comandante della stazione, Pietro Della Sala, mentre camminava sul lungomare Cristoforo Colombo ha notato l’uomo che fuggiva. Ha richiesto i rinforzi e si è lanciato all’inseguimento del pregiudicato. Eigenberger si è visto braccato e ha tentato di difendersi con l’arma da taglio, senza successo. L’austriaco arrestato adesso è a disposizione dell’autorità giudiziaria con l’accusa di furto continuato e resistenza a pubblico ufficiale.