Rapina alla Conad, 44enne finito in manette

Carabinieri sulle tracce del suo complice

I carabinieri a Margherita di Savoia hanno arrestato Francesco Ciminiello, di 44 anni e originario del posto, volto già noto alle forze dell’ordine, per una rapina messa a segno ieri sera al supermercato Conad di via Ferruccio Parri, alla periferia della città. Il malfattore era accompagnato da un suo complice. Alle 19.40 hanno fatto irruzione nell’attività commerciale armati di coltelli e coi volti coperti dai passamontagna. Hanno minacciato la cassiera che ha consegnato loro l’incasso, pari a circa 600 euro. La pattuglia dei militari è subito intervenuta, mettendo in fuga i ladri.

La coppia è scappata a bordo di due biciclette, prima nelle stradine vicine al supermercato, poi sulla spiaggia attraverso i lidi della zona. I carabinieri li hanno inseguiti a piedi. Uno di loro, Ciminiello, è stato subito arrestato e trovato con parte della refurtiva che è stata consegnata al proprietario. L’altro è fuggito fra le campagne, ma sarà libero ancora per poco. I militari sono già sulle sue tracce. Ciminiello è finito in carcere, su disposizione del magistrato di turno della Procura di Foggia.