Stabilimenti balneari, Piemontese e Mennea: «Importante passo avanti per snellire le procedure amministrative»

Stabilimenti balneari, Piemontese e Mennea: «Importante passo avanti per snellire le procedure amministrative»

Lo dichiarano l’assessore al Demanio marittimo e il consigliere regionale del PD

«Ieri è stato compiuto un altro importante passo avanti per dare alle imprese turistico-balnerari della Puglia la possibilità di snellire e semplificare le procedure sanitarie e amministrative». Lo dichiarano l’assessore al Demanio marittimo, Raffaele Piemontese, e il consigliere regionale Ruggiero Mennea, al termine di una riunione tenutasi oggi con i direttori generali delle sei Asl pugliesi in merito alle procedure necessarie all’esercizio delle attività balneari nella nostra regione. L’incontro è stato voluto fortemente dal consigliere Mennea.

«E’ stata sollevata la necessità – spiegano i due esponenti del Pd – di uniformare le procedure e anche la modulistica, in particolare per la Scia sanitaria che è l’atto d’istanza con cui si avvia l’iter autorizzativo delle attività balneari. Concordemente al dirigente del Demanio marittimo e ai dg delle Asl si è convenuto di addivenire a una modulistica unica. Si tratta di un atto di semplificazione, di risparmio economico, ma anche di trasparenza nell’attivazione delle procedure che riguardano una delle attività economiche più importanti del nostro territorio, che fa della Puglia – concludono – una terra di attrazione turistica grazie al proprio mare e alla propria fruibilità».