Oltre 60 stand per la Fiera nazionale dell’artigianato e dei prodotti tipici

Nona edizione della campionaria estiva organizzata dalla Pro Loco di Margherita di Savoia

La magia di una serata estiva, il fascino di un’arte nobile, come i mestieri di una volta e tutto il sapore delle eccellenze gastronomiche italiane: gli elementi ci sono davvero tutti, per una manifestazione che, anno dopo anno, è riuscita a rinnovarsi pur rimanendo fedele alla sua formula tradizionale: parliamo della “Fiera nazionale dell’artigianato e dei prodotti tipici”, giunta al prestigioso traguardo della nona edizione.

Un appuntamento fisso della bella stagione a Margherita di Savoia, con migliaia di turisti (ma non solo) pronti ad affollare, sino a mercoledì 21 agosto, il lungomare Cristoforo Colombo per acquistare le creazioni nate dal talento e della creatività di esperti artigiani o degustare alcune classiche specialità della cucina tricolore. Un evento organizzato, come sempre, dalla Pro Loco, con il patrocinio del Comune di Margherita di Savoia.

In oltre 60 stand, la fiera ospita espositori provenienti da diverse regioni, come Lombardia, Veneto, Liguria, Toscana (solo per citarne alcune) ed ovviamente da tutta la Puglia. I visitatori potranno così imbattersi, ad esempio, in preziose ceramiche, coralli, gioielli in vetro di Murano, borse in tessuti pregiati e dipinti artistici su tela, sassi e legno. E siccome anche il palato vuole la sua parte, la manifestazione offre la possibilità di assaggiare gustose prelibatezze rigorosamente made in Italy. Dalle bombette delle Murge alla focaccia barese, dalla pasticceria siciliana a quella napoletana. E poi fritture di pesce, salumi e formaggi calabresi umbri e pugliesi. E per mandare giù tutte queste ottime specialità, cosa c’è di meglio di una buona birra artigianale?

Non mancherà, infine, lo spazio riservato al divertimento, per grandi e piccoli: tutte le sere, spettacoli del Teatrino Nazionale dei Burattini di Alessio Sasso, con rappresentazioni di atti della Commedia d’Arte Napoletana. Insomma, una manifestazione a tutto tondo che, anche quest’anno, si pone l’obiettivo di arricchire l’offerta turistica di Margherita di Savoia e promuovere le eccellenze nazionali. E a giudicare dal successo di questa, come delle precedenti edizioni, il risultato è già stato raggiunto.