Canale Carmosina, Di Bari (M5S): «Acque putride e maleodoranti sfociano a Margherita di Savoia»

La nota della consigliera regionale del Movimento 5 Stelle

«Brutte notizie per la costa della BAT. Da tempo vi parlo della necessità di intervenire sul Canale Carmosina in quanto, a causa di sversamenti, le acque putride e maleodoranti finiscono nel mare antistante una zona di Margherita di Savoia. Le immagini si riferiscono agli ultimi metri del canale, prima che le acque sfocino a mare. Questo ovviamente provoca inquinamento e danni all’ambiente, al turismo e alla salute». Interviene così, in una nota, la consigliera regionale del Movimento 5 Stelle Grazia Di Bari.

«Situazione simile, seppur distante, accade con le acque del canale Ciappetta-Camaggio, che hanno un colore purtroppo non molto diverso e che sfociano in un’altra zona umida, Ariscianne a Barletta. Sono anni che denunciamo questa situazione, ma a chi compete non sembra interessare molto, tranne quando ci si approssima a qualche campagna elettorale. E questo ovviamente non può che provocarmi rabbia. Della salute, dei cittadini, del territorio ci si dovrebbe occupare ogni giorno, cercando di risolvere i problemi e non di utilizzarli solo per potersi fare eleggere da qualche parte.

Spero che tutto questo faccia riflettere i cittadini, così da dare il voto a chi veramente ha dimostrato di avere a cuore il nostro territorio».