Momenti dedicati ai bambini, musica, cultura ed eventi pensati per valorizzare i prodotti del territorio, in compagnia di ospiti d’eccezione. Quest’anno, chi ha scelto di trascorrere le festività a Margherita di Savoia non ha avuto certo modo di annoiarsi. Tantissimi gli appuntamenti che l’amministrazione comunale, in collaborazione con le associazioni, ha organizzato per tutto il periodo natalizio e che si concluderanno non prima dell’arrivo del nuovo anno.

Una festa cominciata addirittura a fine novembre, con le luminarie allestite in tutta la città e la messa a dimora di tre diversi alberi addobbati con suggestive decorazioni. Roba da rifarsi gli occhi ma anche il palato, perché nel ricco calendario di eventi natalizi non poteva non trovare spazio la cucina locale, con diversi appuntamenti dedicati all’enogastronomia: a cominciare dalla Festa della Frittella, quella del Cioccolato sino ad arrivare al Salt Fest, la rassegna enologica che ha trasformato il centro cittadino in un luogo di incontro dove ascoltare musica, divertirsi e sorseggiare un buon calice di vino. Il tutto impreziosito dalla partecipazione straordinaria di un testimonial d’eccezione come l’attore e regista Michele Placito.

Ma il Natale, si sa, è soprattutto un momento dedicato ai bambini: e sono stati proprio loro gli invitati più attesi nella “Casa di Babbo Natale”, inaugurata il 7 dicembre scorso presso la Torre delle Saline. Sino all’ultimo giorno dell’anno, la dimora del babbo più famoso del mondo spalancherà le sue porte ai più piccoli, accogliendoli con dolci tipici e regali da scartare.

Ma anche i grandi avranno di che divertirsi, soprattutto per quelli che amano trascorrere qualche ora in compagnia, magari ascoltando della buona musica. L’appuntamento clou è stato fissato per la sera del 31 dicembre, con la seconda edizione del “Capodanno in Piazza”, organizzato dall’amministrazione comunale in collaborazione con Pro Loco e Yaman Production. Dalle 22, piazza Generale Alberto Dalla Chiesa si trasformerà in una enorme discoteca a cielo aperto, dove si alterneranno artisti e deejay per aspettare tutti insieme lo scoccare della mezzanotte. Su tutti Alan Caligiuri di Radio 105 e DJ Jump, che si scateneranno nel far ballare il pubblico, assieme all’esibizione live della band “Capri punto e a capo” e al dj set di Checco Corvasce e Red Ricky. Insomma, una grande festa per chiudere le feste ed accogliere il 2020 in allegria: il conto alla rovescia è già iniziato.