Unico gestore per la raccolta e smaltimento dei rifiuti a Trinitapoli, Margherita e San Ferdinando

Quasi 50 milioni di euro il costo complessivo dell’operazione

Un unico gestore per la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti nei tre comuni di Trinitapoli, Margherita di Savoia e San Ferdinando di Puglia. Un obiettivo che potrebbe diventare presto realtà dopo la pubblicazione della determina con cui l’Ager. l’Agenzia regionale per la gestione dei rifiuti, ha indetto una gara europea per l’affidamento del servizio per la durata di nove anni. Quasi 50 milioni di euro il costo complessivo dell’operazione. Una svolta epocale, sottolineano i sindaci dei tre comuni ofantini, dopo l’abbandono della società SIA travolta dai debiti e sull’orlo del fallimento, e la costituzione dell’ARO BT 3 da cui è ripartita una nuova gestione del servizio rifiuti.

Il nuovo servizio potrebbe partire già il prossimo anno, se non ci saranno ricorsi sulla graduatoria. I benefici saranno a lungo termine, spiegano i sindaci di Margherita di Savoia e San Ferdinando di Puglia, anche per le tasche dei cittadini.

Il servizio.

Lascia un Commento