L’estate è ormai alle porte ma i lidi balneari, al momento, restano sostanzialmente al palo fermi come sono in attesa di avere notizie certe su come ci si dovrà comportare per evitare rischi di contagio da Covid-19 anche sulle spiagge. Abbiamo ascoltato allora Antonio Capacchione, Presidente nazionale di SIB Confcommercio che, dalla sua Margherita di Savoia, ha voluto lanciare di nuovo un appello al Governo: «Sono diverse le criticità presenti nelle linee guida dell’Inail – ha spiegato Capacchione – in primis c’è la necessità secondo noi di parlare più che di distanziamento tra oggetti di distanziamento tra persone. Serve una condivisione di queste linee guida in vista del prossimo decreto altrimenti la stagione sarà complicatissima e le ripercussioni economiche saranno drammatiche».

Il servizio completo su News24.City.