Il Sindaco di Margherita di Savoia avv. Bernardo Lodispoto, a nome dell’intera amministrazione comunale, esprime le sue più vive felicitazioni per la nomina a Cavaliere della Repubblica conferita dal Capo dello Stato Sergio Mattarella al Luogotenente della Guardia di Finanza Pietro Lamonaca.

La prestigiosa onorificenza è stata conferita in occasione delle celebrazioni per il 78° anniversario dell’istituzione della Repubblica Italiana, domenica 2 giugno: la cerimonia di consegna delle Onorificenze al Merito della Repubblica Italiana si è tenuta presso il Teatro Curci di Barletta.

Tra i 20 premiati figura il salinaro Pietro Lamonaca. Nelle motivazioni alla base dell’onorificenza concessagli, si legge: “Luogotenente della Guardia di Finanza in servizio presso la Tenenza di Margherita di Savoia, è considerato un profilo dalle eccellenti qualità complessive e con una condotta morale di assoluta rettitudine e dal comportamento nella vita privata improntato alla massima correttezza e irreprensibilità sotto ogni aspetto. Nell’arco del 2015 ha conseguito la Croce d’Argento per anzianità di servizio e la Medaglia di Bronzo al merito di lungo comando, un encomio da parte del Comando Generale Puglia e due encomi dal Comando Provinciale di Foggia”. A consegnargli materialmente il riconoscimento sono stati il Prefetto Silvana D’Agostino e l’assessore Savino Tesoro su delega del sindaco.

«Sono davvero onorato e felice – dichiara il Sindaco avv. Bernardo Lodispoto – di potermi congratulare con il neo Cavaliere della Repubblica dott. Pietro Lamonaca, Luogotenente della Guardia di Finanza, che con il suo lavoro e la sua rigorosa moralità si pone come punto di riferimento indispensabile per la difesa della legalità nel nostro territorio: l’elevata onorificenza che ha ricevuto è motivo di orgoglio per tutta la comunità salinara».

Un evento prestigioso che onora la città di Margherita di Savoia attraverso la figura di un uomo delle Istituzioni affidabile e leale, come sottolinea anche la Segretaria Generale del Comune dott.ssa Rosa D’Alterio.