Progetto “Cammini e Percorsi”, ecco l’info day a Margherita di Savoia

Progetto “Cammini e Percorsi”, ecco l’info day a Margherita di Savoia

Marrano: «Contesto paesaggistico di notevole interesse e pregio»

Nell’ambito delle iniziative di sviluppo del territorio e della promozione dell’imprenditorialità turistica, promossa dal progetto a rete Cammini e Percorsi, giovedì 14 settembre alle ore 12.00, si terrà una giornata informativa nella città di Margherita di Savoia presso la Locanda dello Stallone sulla SP141 a Margherita di Savoia, Località Torre di Pietra. Dopo l’introduzione illustrativa del progetto a rete Cammini e Percorsi, nato per la riqualificazione e il riuso degli immobili pubblici situati lungo i percorsi ciclopedonali e lungo itinerari storico-religiosi, verrà presentato e descritto l’immobile e sarà possibile ricevere informazioni sul bando di prossima pubblicazione per la gestione dello stesso. Presenzieranno l’evento il dott. Vincenzo Capobianco, direttore della D.R. Puglia e Basilicata dell’Agenzia del Demanio e il sindaco di Margherita di Savoia, Gen. Dott. Paolo Marrano. La partecipazione all’Info day, promosso con il supporto dell’Agenzia per l’Occupazione e lo Sviluppo dell’Area Nord Barese Ofantina, è aperta a tutti coloro i quali sono interessati a sviluppare progetti turistici e culturali dall’elevato potenziale per i territori.

«L’occasione che si presenta – commenta il sindaco Paolo Marrano – si inserisce in un contesto paesaggistico di notevole interesse e pregio qual è la località Torre Pietra, Chiesa di San Michele, Villagio dei Salinieri ed infine la Locanda dello Stallone. Si invitano pertanto tutte le imprese e i privati interessati a presenziare all’Info Day per acquisire tutti gli elementi necessari per una valutazione dell’immobile in questione e ricevere quelle informazioni propedeutiche ad una eventuale partecipazione al bando». Il progetto Cammini e Percorsi è il nuovo progetto a rete dell’Agenzia del Demanio, promosso da MIBACT e MIT che punta alla riqualificazione e riuso di immobili pubblici situati lungo percorsi ciclopedonali e itinerari storico-religiosi. L’obiettivo del progetto è riutilizzare gli immobili pubblici come contenitori di servizi e di esperienze autentiche per camminatori, pellegrini e ciclisti, in linea con la filosofia dello slow travel. I destinatari sono tutti gli operatori che possano sviluppare un progetto turistico dall’elevato potenziale per i territori, in una logica di partenariato pubblico-privato, a beneficio di tutta la collettività. Le strutture, che potranno essere convertite in ostelli, punti ristoro, centri di assistenza, luoghi per attività ricreative, culturali e di formazione, saranno affidate in concessione (da 6 a 50 anni) a privati che siano in grado di sostenere costi di investimento per il recupero degli immobili. Tra le possibilità, anche un supporto alle start up che otterranno la concessione delle strutture che non saranno lasciati a loro stessi, messo a disposizione dal Mibact che stanzierà circa tre milioni di euro per fornire assistenza alle start up che parteciperanno al progetto e accompagnarle nei primi due anni di attività.

 

Link utili

-. Progetto Cammini e Percorsi

http://www.agenziademanio.it/export/sites/demanio/download/schedeapprofondimento/Il-progetto-Cammini-e-Percorsi.pdf

-. Immobili della Via Francigena:

http://www.agenziademanio.it/export/sites/demanio/download/agenzia_a_l/Immobili-Via-Francigena.pdf