Le Saline di Margherita su Rete 4 con Roberto Giacobbo in “Freedom – Oltre il confine”

Mercoledì 29 maggio alle 21.30, un viaggio nel paradiso naturale salinaro

Nella seconda puntata di “Freedom – Oltre il confine”, Roberto Giacobbo intraprenderà un viaggio straordinario nella Salina di Margherite di Savoia (BAT). Mercoledì 29 maggio alle 21.30 su Rete 4 sarà protagonista la salina più grande d’Europa nonché un paradiso naturale di rara bellezza che vede fondersi un ecosistema unico nel suo genere, che conta oltre 300 specie animali alla sapiente mano dell’uomo, per la tradizionale produzione di Sale Marino Italiano, interamente prodotto e confezionato a Margherita di Savoia dalla società Atisale S. p. A. concessionaria della Salina.

Il sale marino italiano è un vanto per tutto il Bel Pase, sebbene tra i consumatori si registri, però, una generale confusione sul prodotto sale e la sua provenienza. A causa di pack ed etichette poco chiari, infatti, il sale marino italiano viene spesso confuso con sale estero, spacciato per italiano, o con il salgemma, sale di miniera.

“Freedom – Oltre il confine” è un programma di Roberto Giacobbo, scritto con Irene Bellini, Valeria Botta, Massimo Fraticelli e Marco Zamparelli. I registi sono Ico Fedeli e Anna Rita Mineide, mentre il direttore della fotografia è Daniele Poli. A tutti loro va un meritatissimo riconoscimento. Ha avuto un ottimo esordio nella puntata di mercoledì 22 maggio, con uno share che si è attestato al 5% sul totale pubblico, con picchi di 1.432.000 spettatori. Il programma sfrutta le migliori tecnologie disponibili sul mercato, macchine da presa e lenti cinematografiche configurate per ottenere il massimo dei dettagli in 4K.

Microcamere, fotocamere leggere, action cam e nove telecamere UHD che lavorano in simultanea con droni di ultima generazione. In queste nuova stagione inoltre verranno proposte delle simulazioni grafiche derivanti dall’uso di laser scanner 3D, una nuova tecnologia tutta italiana, unica a livello internazionale, che crea modelli delle location a nuvole di punti.

Il risultato è un prodotto originale e stimolante, spettacolare, ricco di trasparenza e colori vividi, colmo di punti di vista nuovi e originali, in grado di esaltare ulteriormente i già meravigliosi paesaggi della Salina di Margherita di Savoia.