Prendono reddito cittadinanza e lavorano in nero: due dipendenti segnalati all’Inps

Prendono reddito cittadinanza e lavorano in nero: due dipendenti segnalati all’Inps

Al lavoro il Nil dei Carabinieri in due centri scommesse di Cerignola e Margherita

Lavoravano in nero in alcuni centri scommesse di Cerignola e Margherita di Savoia, pur percependo regolarmente il reddito di cittadinanza. E’ quanto accertato dai carabinieri del Nil – Nucleo per la tutela del lavoro – e ispettori del lavoro di Foggia che hanno effettuato una serie di controlli in pub, centri scommesse, sale bingo ed internet point del Foggiano. In totale sono state controllate 8 attività, di cui 2 risultate irregolari. Nei confronti dei datori di lavoro sono state contestate sanzioni amministrative per un importo complessivo di 25.920 euro, mentre per i due dipendenti in nero, che percepivano il reddito di cittadinanza, è scattata la segnalazione all’Inps per l’interruzione della erogazione e per il riscontro di eventuali responsabilità penali.

Lascia un Commento