Altri finanziamenti in arrivo per le scuole, per il secondo anno via libera alla Sezione Primavera

Altri finanziamenti in arrivo per le scuole, per il secondo anno via libera alla Sezione Primavera

Importo complessivo di ulteriori 54mila euro da suddividere su diverse tipologie di intervento

Assieme al finanziamento di 2 milioni 400mila euro ottenuto dalla Regione Puglia per la realizzazione di un Polo per l’Infanzia nel popoloso quartiere San Pio, l’amministrazione comunale consegue un altro importantissimo risultato venendo ammesso ad accedere al fondo regionale per il sistema integrato di educazione ed istruzione dalla nascita sino ai sei anni, istituito con D.Lgs. n. 65 del 13 aprile 2017, per un importo complessivo di ulteriori 54mila euro da suddividere su diverse tipologie di intervento.

Lo schema di riparto approvato dalla Giunta Regionale conferma la necessità di intervenire non solo sul patrimonio immobiliare scolastico pubblico ma anche l’esigenza di sostenere l’accesso delle famiglie a numerosi servizi che altrimenti finirebbero per incidere in maniera rilevante nei bilanci familiari. La Regione Puglia ha quindi approvato, affianco ai criteri per la costruzione di nuovi poli d’istruzione, anche le norme che finanziano le scuole dell’infanzia, garantendo un importante contributo che allevia i costi di gestione e per il servizio mensa.

Il Sindaco di Margherita di Savoia, avv. Bernardo Lodispoto, sottolinea con grande soddisfazione il risultato ottenuto: «L’impegno della nostra amministrazione comunale, unito al lavoro attento e puntuale del Servizio Pubblica Istruzione del Comune, ci ha portato a raggiungere un risultato davvero straordinario che ci vede beneficiari di un importo complessivo pari a 2.454.015,60 euro per una serie di interventi nel settore scolastico. Del Polo d’Infanzia nel Quartiere San Pio abbiamo già parlato nei giorni scorsi, ora vogliamo soffermarci sul contributo che ci è stato assegnato a seguito della delibera di Giunta Comunale n. 213 dello scorso 4 dicembre con cui l’amministrazione comunale ha disposto l’attivazione della Sezione Primavera anche per il corrente anno scolastico, sottoscrivendo in pari data il protocollo d’intesa con l’Istituto Comprensivo “Papa Giovanni XXIII – G. Pascoli”: si tratta di un importante sostegno per le famiglie con bambini di 2-3 anni per migliorare il servizio, prolungarne l’orario ed estenderlo anche nei mesi estivi fino al 31 luglio. Allo stesso modo i contributi erogati per la Scuola d’Infanzia e per il servizio mensa permetteranno alle famiglie con bambini piccoli di usufruire di un servizio più efficiente, sicuro e di qualità. Sono orgoglioso dunque di poter affermare che la nostra amministrazione ha ripristinato per il secondo anno consecutivo la Sezione Primavera di Zona Armellina, dotandola anche di un servizio mensa. Mettere al centro le politiche di sostegno alle famiglie, soprattutto quelle più deboli, è un segno di civiltà; pensare al futuro dei nostri bambini è un impegno che necessita di risultati concreti come questi».

Lascia un Commento